news
Made in Italy, Martina: introdurre reato agropirateria a tutela IGP e DOP
19.02.2018

Made in Italy, Martina: introdurre reato agropirateria a tutela IGP e DOP

Così su Facebook il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina.

“In questi anni - aggiunge Martina - abbiamo aumentato le difese contro il falso cibo. Primi al mondo abbiamo stretto accordi con le più grandi realtà del web come Alibaba, eBay, Google per dare protezione ai nostri prodotti Dop e Igp, facendo riomovere i falsi dalle vetrine virtuali. Abbiamo portato avanti con successo più di 2mila azioni di tutela all'estero e sul web contro parmesan, prosecco contraffatto e altri prodotti che usurpano i nostri marchi geografici. Dobbiamo allargare ancora ovunque, fuori Europa, i nostri strumenti di contrasto alle falsificazioni a partire dal riconoscimento delle nostre Indicazioni geografiche tipiche”.

“In Italia - conclude il Ministro delle politiche agricole - per combattere la contraffazione abbiamo messo in campo più di 300mila controlli in 3 anni. Ora serve un ulteriore  salto di qualità con l'introduzione del reato di agropirateria”.