news
Collegato Agricolo
02.08.2016

Collegato Agricolo

E’ stato definitivamente approvato il 6 luglio 2016 il cosiddetto Collegato agricolo, che rispetto all’originario impianto, si presenta ridimensionato nei contenuti e nella portata, per aver offerto materia a precedenti interventi normativi in campo agricolo, come ad esempio le disposizioni che sono state da esso stralciate, per essere inserite nel provvedimento cosiddetto “Campolibero” (Legge 11 agosto 2014, n. 116). Nell’articolato del c.d. collegato agricolo, si segnalano alcune disposizioni, che costituiscono norme di immediata applicazione ed attuazione, mentre altre hanno contenuto e portata di leggi delega, che fissano i principi e le linee guida, a cui la legislazione del Governo si dovrà uniformare, nell’elaborazione dei decreti legislativi attuativi.

Le leggi delega al Governo risultano essere le seguenti:
a) Legge delega per il riordino e la semplificazione e la normativa in materia di agricoltura, silvicoltura e filiere forestali.

b) Legge delega in materia di società di affiancamento per le terre agricole

c) Legge delega per il riordino degli enti società e agenzie, vigilati dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per il riassetto del settore ippico e per il riordino dell’assistenza tecnica agli allevatori e la revisione della disciplina della riproduzione animale

d) Legge delega per il riordino degli strumenti di gestione del rischio in agricoltura e per la regolazione dei mercati