news
Ecco gli Spotlight, i prodotti inediti di Fruit Logistica 2020
14/02/2020

Ecco gli Spotlight, i prodotti inediti di Fruit Logistica 2020

Angurie e ananas formato mignon, la mela dal sapore agrodolce e pellicole prodotte dal riciclo di bottiglie di plastica in Pet. Sono alcuni degli Spotlight, le novità che per la prima volta sono state presentate quest’anno a Fruit Logistica, il salone internazionale dell'ortofrutta che si è svolto a Berlino da 5 al 7 febbraio.
 
L'anguria Kisy pronta per il consumo dell’azienda tedesca Basf Vegetable Seeds si distingue per le dimensioni ridotte rispetto al prodotto tradizionale. Con un peso che varia tra 650 e 950 grammi, questo frutto dalla buccia verde scuro e la polpa aromatica di color rosso intenso è facile da sbucciare e ideale come spuntino anche fuori-casa. Kisy può essere utilizzato anche per preparare cocktail o frullati. Si rivolge a un target attento alla salute e alla qualità.
Un’altra novità arriva da Alma Seges, un'associazione di produttori ortofrutticoli del Sud Italia, che ha sviluppato un nuovo metodo di coltivazione della lattuga in collaborazione con il dipartimento di Agraria dell'Università di Napoli Federico II. Il metodo si basa sulla riduzione di prodotto fitosanitario a vantaggio dell'ambiente e sull’ottimizzazione dei processi produttivi, come l’aumento di resa e il miglioramento della qualità del prodotto. Il piano di coltivazione viene infatti modificato sulla base di un raccolta automatizzata di dati dai suoli e dalle colture piantate: viene infatti definito un piano di fertilizzazione rispettoso dell'ambiente e vengono ottimizzati i piani di protezione delle piante che prevedono una riduzione del 70% dei trattamenti fitosanitari.
E’ ancora italiana poi la novità di Brio, realtà di punta nella commercializzazione di ortofrutta bio e socia dell'azienda Alce Nero: Dolcetto è un ananas biologico e leggermente più piccolo e più lungo di altre varietà. Si distingue per il suo sapore dolce e  la polpa bianca e succosa. Anche il cuore del frutto, spesso legnoso in altre varietà, è commestibile. L’ananas Dolcetto viene trasportato in aereo dal Togo dell'Africa occidentale quando è maturo e può essere consumato immediatamente. La sua confezione innovativa e riciclabile lo rende di grande appeal sullo scaffale della frutta. L’ananas è coltivato da una cooperativa sostenuta a livello internazionale da un progetto sociale che promuove anche l'agricoltura biologica in Togo: 1.300 giovani agricoltori, un terzo dei quali  donne, ricevono il triplo del prezzo locale per il loro ananas che  contribuisce così anche a  migliorare le loro condizioni di vita.
Pellicole prodotte da bottiglie in Pet riciclate è la novità di DuPont Teijin Films che ha annunciato la produzione d un’intera gamma di queste pellicole protettive realizzate con il processo di depolimerizzazione LuxCr™:  a differenza del riciclo meccanico quello chimico consente di riciclare il Pet con maggiore frequenza e può anche trattare una gamma più ampia di materiali di scarto. Il materiale delle pellicole è identico, nella sua composizione chimica, a quella della nuova plastica e idoneo al contatto con gli alimenti. La serie Harvest Fresh rPet contribuisce al rispetto dell'ambiente con una riduzione di Co2 stimata di 1,4 chilogrammi per chilogrammo di materiale nuovo sostituito.
E’ presentata da Lagnasco Group, un consorzio cooperativo del cuneese, la nuova mela Eplì che si caratterizza per il suo sapore agrodolce, la polpa bianca, la buccia rossa e la forma allungata. La mela è facile da coltivare e richiede pochi interventi esterni, matura 15 giorni dopo la varietà  Golden Delicious e viene raccolta  a metà ottobre nella stessa zona di produzione della Mela Rossa Igp, ai piedi del Monviso. La Lagnasco Group ha investito negli ultimi anni in questo tipo di mela e vuole farla conoscere con una campagna ad ampio raggio. L’obiettivo è quello di un aumento delle vendite sia per il prodotto convenzionale che biologico.